Sport estivi e calore le lesioni riportate

 Con l’avvicinarsi dell’estate, c’è sempre un rischio per lesioni di calore collegate che partecipano ad attività all’aria aperta. Questi rischi sono aumentati per i giovani atleti che partecipano a sport all’aria aperta. Conoscendo ciò che provoca calore malattie correlate che può aiutare a minimizzare i rischi e proteggere i tuoi figli al sicuro durante gli sport estivi.

La disidratazione è la causa principale di calore malattie correlate come crampi di calore, esaurimento da calore e colpo di calore. Perciò è importante che i bambini rimanere idratati durante le attività all’aperto. I bambini sono più inclini alla disidratazione rispetto agli adulti per diversi motivi. I bambini producono il calore del corpo più, sudare di meno e sono meno propensi a bere a sufficienza durante l’esercizio. Alcuni bambini sono maggiormente a rischio di disidratazione. I bambini che sono in sovrappeso, quelli che non esercitano regolarmente e coloro che hanno avuto di recente malattie che causano vomito o diarrea devono prendere ulteriori precauzioni

quando partecipano a sport all’aria aperta.

Ecco alcuni consigli per ridurre al minimo i rischi per le malattie correlate in calore giovani atleti.

1. Graduale acclimatazione al calore

Non è mai una buona pratica per saltare direttamente ad un allenamento completo a tutti gli effetti. L’intensità dell’allenamento deve aumentare gradualmente nel corso di un periodo di circa 2 settimane. Questo dà loro corpi possibilità di adeguarsi alle temperature più elevate bevendo più, consentendo un aumento del volume del sangue e produrre più sudore.

2. Limitare la stratificazione di capi di abbigliamento durante gli allenamenti

I giovani atleti dovrebbero limitare il loro abbigliamento a 1 strato di leggerezza, luce vestiti colorati. Più strati di colore scuro e l’aumento della temperatura del corpo e vestiti aumentano il rischio di surriscaldamento.

3. Bere molta acqua

I bambini dovrebbero essere ben idratati prima di qualsiasi regime di pratica all’aperto. E ‘sempre buona norma fare pause di acqua frequenti (circa ogni 20 minuti), nell’esercizio delle alte temperature. La quantità consigliata di acqua (durante le pause) per un bambino 88 £ è di 5 once e 9 once per un adolescente libra 132 (American Academy of Pediatrics).

4. Evitare le bevande che contengono caffeina

Caffeina aumenta la quantità di produzione di urina e di conseguenza provoca disidratazione a verificarsi in un tasso più veloce.

5. Non ignorare i segni!

Se il bambino mostra segni di disidratazione, come capogiri, vertigini, affaticamento, secchezza delle fauci, irritabilità, e la pelle anormalmente fresca (umida). Consentire loro di riposare e fare in modo che bere molti liquidi per permettere il loro corpo di recuperare.

Questi sono solo alcuni suggerimenti per aiutare a mantenere la vostra cassaforte giovane atleta durante i caldi mesi estivi. Prestando attenzione al vostro bambino e prendere ulteriori precauzioni, si può evitare la disidratazione e le malattie correlate di calore che vengono di conseguenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *