Segni e sintomi di infiammazione e come aiutare Yourself Right Now

 I classici segni e sintomi di infiammazione includono arrossamento, calore, gonfiore, dolore e perdita della funzione. Questo è l’acuto, non il tipo cronico. Il tipo cronico è silenziosa, ma può essere mortale.

Il tipo acuto è una parte essenziale della risposta del sistema immunitario di lesioni o infezioni. Proteine ??specifiche sono rilasciate che sono benefiche per il processo di guarigione naturale.

Le proteine ??sono la proteina C reattiva, amiloidi e vasopressina. Essi sono responsabili per la febbre che si verifica durante l’infezione, così come la perdita di appetito, mancanza di energia e sonnolenza. Poiché l’infezione inizia a chiarire, il sistema immunitario smette di produrre queste proteine.

Proteina C-reattiva nel sangue è un indicatore per le malattie cardiache. Amiloidi sono un fattore che contribuisce al morbo di Alzheimer. La vasopressina provoca pressione alta e il restringimento delle arterie, che può portare a malattie cardiache.

Ci sono altri indicatori che gli scienziati cercano al momento di valutare il tipo cronico. Essi hanno scoperto che ci sono livelli ematici più elevati di questi marcatori tra gli obesi, il che potrebbe spiegare perché l’obesità è un fattore di rischio per le malattie cardiache.

Alti livelli di macrofagi nei tessuti lesi sono tra i segni e sintomi di infiammazione. I macrofagi servono a proteggere il corpo contro gli agenti patogeni come i batteri ei virus. Sfortunatamente, producono anche un gran numero di tossine compreso radicali liberi.

I radicali liberi sono una causa di invecchiamento cellulare. Essi giocano un ruolo nel cancro. Il corpo ha le difese naturali contro i danni dei radicali liberi. Queste difese sono noti come antiossidanti.

Ci sono anche sistemi di difesa in atto per regolare la risposta infiammatoria. Quando diventa cronica, i macrofagi e altri danni composti delle cellule, tessuti e fibre.

La ricerca indica che molti alimenti popolari hanno danneggiato la capacità del corpo di regolare la risposta infiammatoria. Dicono che questo è il motivo per un’aumentata incidenza di asma, allergie, malattie infiammatorie croniche intestinali e altri problemi di salute.

Il trattamento dei segni e sintomi di infiammazione è in genere fatto usando anti-infiammatori non steroidei come l’ibuprofene o aspirina. Prevenire il tipo silenzioso o cronica può essere fatto con cambiamenti nella dieta e attraverso l’uso di integratori alimentari, come buone olio di pesce.

I omega-3 acidi grassi presenti nell’olio di pesce aiutano a ridurre il numero di molecole infiammatorie prodotte all’interno del corpo. Esse stimolano la produzione di molecole di segnalazione che consentono il sistema immunitario sapere che la risposta infiammatoria non è più necessario.

Pescatori olio di pesce utilizzato per trattare e prevenire i segni ei sintomi di infiammazione per centinaia di anni. La scienza moderna rivela che funziona.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *