Problemi di salute

Feed Rss


Sangue nelle feci – 7 motivi si trovano nel colon

 Sangue nelle feci è spesso scoperto con una certa perplessità, opportunamente accompagnati da esclamazioni di ‘sanguinosa’ (non imprecazione). Punti di sangue, rosso scarlatto, spiccano senza dubbio di escrementi. Maroon chiazze rosse di sangue besmirches della carta igienica. Brillanti macchie rosse di sangue palleggio nel water o verso il basso le gambe. Del tutto naturale, un attacco improvviso di paura provoca i nostri cuori a saltare un battito o due.

Nessun allarme ingiustificato è garantito ancora come l’emorragia (termine tecnico per i sanguinamenti) potrebbe essere uno qualsiasi dei 7 possibili cause derivanti dal colon. Ricordando l’attenzione per garantire la diagnosi precoce e corretto trattamento riduce le eventuali modifiche dello stile di vita inquietanti come la parte migliore delle 7 cause sono curabili. Non essere indifferente. Iniziare un attento monitoraggio. Senza indugio, consultare il medico se l’emorragia e il dolore persiste per più di una settimana.

Trattamento appropriato dopo una corretta diagnosi può spesso risolvere rapidamente il problema. Più critico, sangue nelle feci può essere la conseguenza di un certo tipo di cancro.

 Melena o Hematochezia

Hematochezia (marrone o sangue rosso vivo colorato) o melena (sticky nero o sgabelli catramosi) sono due categorizzazioni mediche per i meno tecnici termine sanguinamento rettale. Pur riconosciuta come sanguinamento rettale, come l’uscita è il retto, le origini del sangue può essere uno dei 7 cause nel colon (intestino crasso). Cancro, polipi del colon, diverticolosi, morbo di Crohn, colite ulcerosa, ischemia intestinale e ulcera peptica sono i 7 cause note nel colon.

 Cancro del colon-retto

Questa è la terza forma più frequente di cancro sulla terra e il terzo motivo più frequente per di morte per cancro con un bilancio di mortalità di circa 640.000 ogni anno. E ‘la ragione per cui si dovrebbe vedere un medico specialista per il sangue continua nelle feci.

I tumori del colon appendice, e del retto sono classificate come il cancro del colon-retto. La colonscopia (esame visivo micro-telecamera inserita attraverso l’ano) è il mezzo principale di accertare cancro colorettale. Il trattamento si concentra su escissione chirurgica e la chemioterapia. Scoperta tempestiva spesso porta ad una cura totale. Gli over 50 e quelli con storia familiare di tumori sono classificati nel gruppo di rischio più elevato. Il cancro colorettale è ciechi rispetto al genere, che colpisce sia uomini che donne, senza pregiudizi cospicua per entrambi i sessi.

Il punto successivo ha preso atto. Abbastanza in contrasto con quanto riportato altrove, il cancro del colon-retto produce comunemente occulto (non visibile ad occhio nudo), sangue nelle feci, cioè non è un motivo regolare di sangue visibile nelle feci! Secondo l’Università del Michigan Sistema Salute, cancro colorettale fa causa emorragie, ma le prove speciali sono necessarie per confermare la presenza di sangue occulto. Crucial sintomi di accompagnamento a cui fare attenzione sono diarrea, stipsi, dolore addominale, perdita di peso, perdita di appetito e la fatica incessante.

 Colon Polipo

Apposizione sulle pareti dell’intestino o del retto, polipi sono spesso benigne e può essere sollevato o appartamento. Quelle superiori a 50 anni di età e con una storia familiare di polipi e cancro del colon-retto sono inclini a polipi. Fattori che contribuiscono includono la mancanza di esercizio fisico, l’obesità, alcol e fumo. Sembrerebbe che nessuno conosce la vera causa.

Mentre benigna, polipi sono solitamente asportati durante la colonscopia in quanto possono diventare maligni. I polipi di solito non causano sintomi evidenti. Ma in altri, sangue nelle feci è presente.

 Diverticolosi

Buste (diverticoli) che si estende dalla parete del colon è una caratteristica distintiva della diverticolosi. La crescita diverticoli si presuppone che sia un risultato della pressione del colon anormale, le cui cause non sono del tutto distinti. Fattori che contribuiscono all’insorgenza di privazione della fibra alimentare. Se il cibo viene incorporato in diverticoli, l’infezione può fissare in porta a diverticolite. Le complicazioni da diverticolite può derivare se si rompe un diverticolo infetti e diffonde batteri per il rivestimento della cavità addominale. La peritonite possibilmente mortale può materializzarsi.

Diverticolosi non causano sintomi distinti nella maggior parte delle persone. Lievi crampi, stitichezza e gonfiore addominale sono i sintomi noti. Altri ancora soffrono di più acuta, tra cui nausea, vomito e sanguinamento rettale in quanto i sintomi più comuni. Il pericolo di peritonite sottolinea la necessità che il sangue nelle feci deve prima essere esaminati da un medico. A (tomografia computerizzata) TC è del 98% efficace nella diagnosi di diverticolite.

 Colite ulcerosa

IBD o malattia infiammatoria intestinale, in cui viene classificata colite, interessa l’intestino crasso (colon) e l’intestino tenue. L’infiammazione di per sé è una sana reazione del corpo di guarire tessuto danneggiato. Come un rubinetto che deve essere spenta, l’infiammazione si mette la cura dei tessuti lesi, ma deve terminare dopo un danno tissutale o superiore ne possono derivare. La colite ulcerosa è causato da ulcere che sono erosione del rivestimento mucosa.

Oltre ad altri sintomi, sangue nelle feci è frequente. Il rischio di peritonite da colite è la ragione fondamentale per la diagnosi come la causa del sanguinamento rettale.

 Malattia di Crohn

Malattia di Crohn è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario provoca l’infiammazione dannose dal attaccando il tratto gastrointestinale. Esso può svilupparsi in qualsiasi parte del del tratto gastrointestinale, dalla bocca all’ano. Ma di solito colpisce l’intestino tenue e crasso (colon).

Fumo, genetica e industriali esposizione ambientale sono ritenute contributive fattori causali, anche se le cause sono sconosciute definitive. I sintomi sono il sangue nelle feci, dolori addominali crampiformi, diarrea grave sangue, sangue sulla carta igienica e nel water, febbre e perdita di peso.

Spesso definito come la colite granulomatosa, morbo di Crohn può andare in sospeso e ripeterà periodicamente per tutta la vita. Attualmente, non esiste una soluzione nota chirurgica o farmaceutica per malattia di Crohn. La diagnosi precoce è importante per il controllo efficace dei sintomi e ricorrenze di controllo.

 Ischemia intestinale

L’ischemia è una soppressione nella fornitura di sangue a qualsiasi parte del corpo. Arterie disfunzionali causare danni ai tessuti a causa della privazione di sostanze nutritive e di ossigeno nel sangue. Ischemia intestinale è l’afflusso di sangue esaurimento causando infiammazione dell’intestino crasso, a causa di coaguli di sangue, vasocostrizione e in generale l’alta pressione sanguigna.

I sintomi includono sangue nelle feci, i movimenti intestinali urgenti e violenta, perdita di peso, nausea, diarrea, dolori addominali e crampi, gonfiori addominali e febbre. Di cure mediche urgenti è necessario per ringiovanire fornitura intestinale del sangue se si abbia una grave dolore coerente. Esso può essere cruciale per aggirare chirurgicamente vasi sanguigni bloccati e rimuovere coaguli di sangue e tessuti danneggiati. Per arrestare coaguli ed infezioni, farmaci rispettivi include anticoagulanti ed antibiotici.

 Ulcera peptica

Un ulcera estremamente dolorosa, questa si trova nel tratto gastrointestinale. L’erosione della membrana mucosa che è almeno 0,5 centimetri di diametro è un’ulcera. Comunemente sbagliato verificarsi nello stomaco, ulcere peptiche sono effettivamente prevalenti nel duodeno (parte iniziale del piccolo intestino). Ulcere peptiche sono ampiamente presume essere causato da un batterio che infligge gastrite cronica.

I sintomi includono sangue nelle feci (melena), dolore addominale, gonfiore, nausea, l’appetito e perdita di peso, vomito di sangue e in casi estremi, perforazione dell’intestino. Questo può portare a peritonite possibilmente mortale e richiede un intervento chirurgico di emergenza. Gli antibiotici e antiacidi possono essere utilizzati per curare i casi più lievi.

 Emorroidi

Le cause di cui sopra 7 è la logica per cui il sanguinamento rettale richiede le competenze di un medico che può rendere una diagnosi precisa. Un trattamento appropriato e farmaci, eventualmente compresa la chirurgia, può accelerare il percorso di recupero.

Per non farvi troppo angosciato per le cause sopra narrate, sangue nelle feci è più in genere a causa delle emorroidi relativamente innocui interni o esterni.