Problemi di salute

Feed Rss


Pediatric piede piatto

 I genitori sono di solito preoccupati quando si accorgono che i piedi dei loro figli sono piatte. Spesso, li portano dal medico solo per sentirsi dire che il loro bambino troppo grande per la deformità, che è spesso il caso, tuttavia, nei casi in cui non lo fanno, diventano più sensibili nel corso della vita di dolore al tallone, artrite e tendinite. Trattata precocemente e in modo aggressivo, queste condizioni possono essere evitati nella maggior parte dei casi.

I piedi piatti sono anche denominati come planus PES, planovalgus PES o sindrome di pronazione. È comunemente descritta come un piede, senza un arco. Ci sono due tipi di piede piatto: flessibili e rigidi. In un piede rigida piana, l’arco appare piatta quando il bambino è seduto e in piedi. In un piede piatto flessibile, l’arco sembra normale mentre il bambino è seduto, ma crolla quando il bambino ha alcun peso sul piede. La forma flessibile è meno grave, più comune e più facile da trattare. Piede piatto è una parte normale del processo di sviluppo nei bambini sotto i tre anni. I bambini piccoli sono molto flessibili e sembrano avere un piede che si arrotola e rivolta verso l’esterno. Tuttavia, dopo tre anni, si dovrebbe vedere un podologo se il piede del vostro bambino appare ancora piatta, particolare, che essi più vicino l’età materna.

Il podologo valuterà l’intero arto inferiore da fianco a piedi per determinare se il bambino sta vivendo alcuna debolezza o dolore e di individuare il livello esatto in cui inizia la deformità. Sintomi di piede piatto possono includere dolore al piede, della caviglia o del ginocchio. Il bambino può avere una storia di goffaggine, chiedere di essere portato spesso o evitare l’attività fisica. Il medico delle radiografie per valutare le articolazioni e l’allineamento delle ossa. Un vitello tight è un riscontro comune in tutti i pazienti piede piatto, che può essere una componente significativa al dolore presente e il futuro del paziente in quanto provoca il piede per compensare e funzionare fuori allineamento. Pertanto, è comune per i bambini a sottoporsi a terapia fisica per imparare stretching e gli esercizi che colpiscono i muscoli del polpaccio per permettere biomeccanica più normali o la funzione del piede. Il gold standard per il trattamento pediatrico piede piatto è una terapia plantare. Ortesi plantari personalizzati sono effettuati risulta che ripristinare biomeccanica adeguata da parte allineare correttamente le articolazioni, legamenti e tendini del piede. Dal momento che sono plantari su misura, sono progettati per affrontare struttura specifica del piede di ogni bambino e problemi associati. Anche se non ripristinare la posizione corretta del piede, questi dispositivi mantenere la corretta posizione del piede per evitare il piede piatto di progredire e diminuire il dolore corrente che il bambino sta sperimentando durante l’uso.

In rari casi, un bambino continuerà a provare dolore o fatica invalidante dopo che tutti i trattamenti conservativi sono stati tentati. In questi casi, la chirurgia diventa il trattamento di ultima istanza. Uno dei procedimenti più comuni per pediatrico piede piatto è noto come arthroeresis sottoastragalica o “ortesi impiantabile”, un impianto che è posto nella parte posteriore del piede. La procedura dura solo sette minuti e viene fatto attraverso una piccola incisione. L’impianto crea un arco immediato permette al paziente di sopportare il peso subito e raramente necessita di essere rimosso. Questa procedura viene eseguita in bambini con dolore grave l’arco o dove l’arco è crollato in modo che possa portare ad una condizione artritica quando invecchiano.

Molti genitori sono preoccupati i piedi piatti dei loro figli, ma nella maggior parte dei casi i bambini a crescere fuori di esso nel momento in cui raggiungono scuola materna. Tuttavia, se si sospetta che il bambino ha un caso grave o non sembra essere superando il piede piatto, è sempre meglio di vedere un podologo il più presto possibile, preferibilmente prima dei tre anni, per valutare e trattare, se necessario. Dopo tre anni il trattamento del piede piatto diventa meno efficace e più complicato.

Copyright (c) 2010 Marco A Vargas