Problemi di salute

Feed Rss


Orecchio del nuotatore – CAUSE E RIMEDI – 5 punte per un trattamento efficace

 L’orecchio del nuotatore è una infezione del condotto uditivo, così chiamato perché si verifica in genere dopo il nuoto. Tuttavia, può verificarsi dopo ricevendo il canale uditivo bagnato per qualsiasi motivo, anche il lavaggio dei capelli propria.

Ma perché portare il tuo causare infezioni all’orecchio bagnata?

La causa non è germi in acqua. È possibile ottenere l’orecchio del nuotatore dal nuoto in una piscina clorata. Piuttosto, avere acqua nel canale uditivo cambia il pH (livello di acidità), rendendo più facile per i germi già sulla vostra pelle per invadere, causando così l’infezione. Normalmente il canale uditivo è abbastanza acido, come l’aceto. Potete immaginare i batteri che prosperano in aceto? L’acqua ha un pH neutro, che permette ai microrganismi di sopravvivere molto più facilmente (come feccia stagno – un confronto spiacevole, ma ci sono somiglianze).

Occasionalmente un’infezione canale auricolare inizierà con un graffio nel canale auricolare – diffidare di oggetti taglienti come unghie e tornanti. Di tanto in tanto una sostanza chimica, come spray per capelli, provoca una irritazione che permette di invadere l’infezione.

I sintomi di orecchio del nuotatore comprendono gonfiore dello scarico dell’orecchio, dolore o dolorabilità dell’orecchio esterno, da un orecchio, difficoltà uditive, o una sensazione di pienezza. Di tanto in tanto provoca un forte dolore o gonfiore delle ghiandole. Solo raramente ne è la causa la febbre.

 Se voi o una persona cara soffre di orecchio del nuotatore, questi 5 consigli per un trattamento efficace deve venire in aiuto:

 1. La prevenzione è fondamentale. Tenete le orecchie a secco quando è possibile. Usate tappi per le orecchie, se necessario. Asciugare le vostre orecchie subito dopo la doccia con un asciugamano ed eventualmente un asciugacapelli su un livello basso.

 2. Pericolo di infortuni. Non mettere niente nell’orecchio più piccolo di un dito mignolo, incluse le unghie. Evitare di utilizzare Q-tips, in quanto questi tendono a spingere la cera e detriti nel canale uditivo, e, talvolta, graffiare l’orecchio. Cerume nell’orecchio è per una ragione – mantiene i bug out (inclusi i germi). Evitare di prodotti per capelli che causano irritazione o una eruzione cutanea, che indeboliscono la capacità dell’organismo di combattere le infezioni.

 3. Prova un rimedio casalingo. Poiché il problema è correlato al contenuto di acido dell’orecchio, ripristinando il livello di acido nel canale auricolare è spesso efficace per lieve infezione. È possibile farlo da soli utilizzando un mix 50-50 di aceto bianco e acqua. Eliminare una quantità della soluzione nel canale uditivo per riempirlo, quattro volte al giorno per 5 a 7 giorni, consentendo l’eccesso ad esaurirsi. Usare un batuffolo di cotone se vuoi, ma non spingerlo nel condotto uditivo.

 4. Usare un farmaco di prescrizione. Avrai bisogno di vedere il vostro medico se quanto sopra è inefficace, non siete sicuri della diagnosi, o i suoi sintomi peggiorano. Prescrizione gocce antibiotiche sono di solito prescritti. Generici piste Cortisporin circa $ 25 a bottiglia, mentre il marchio è tre volte tanto.

 5. Avere il medico lavare le orecchie. Quando il canale uditivo è piena di pus (o cera o detriti) diventa molto difficile per cancellare un’infezione. Anche con una torcia elettrica non è possibile vedere tutto il tragitto nel canale uditivo – uno strumento speciale è richiesto. Per la maggior parte dei pazienti, vampate di calore le orecchie dovrebbero essere lasciate ad un professionista.

Una volta che l’orecchio è tornato alla normalità, stare attenti a evitare una nuova infezione. Mantenere le vostre orecchie asciutte e semplicemente lasciando solo è il miglior consiglio. I vostri condotti uditivi sono stati concepiti per prendersi cura di sé e lo farà se li consentono.

Copyright 2010 Cynthia J. Koelker, M.D.