Problemi di salute

Feed Rss


La Manovra Epley e Vertigo benigna

 Vertigo è un evento comune nelle persone di tutto il mondo e rappresenta più di 6 milioni di visite cliniche negli Stati Uniti da solo. Di questi, il 20% -45% dei pazienti si trovano a soffrire di BBPV.

Vertigine parossistica posizionale benigna (VPPB) è una malattia causata da alcuni problemi dell’orecchio interno, l’organo che è responsabile per il mantenimento del corpo in equilibrio. I sintomi di questa condizione sono ripetuti episodi di vertigine. Cambiamenti nella posizione della testa sono accompagnate da filatura sensazione che porta a vertigini.

BBPV è noto come ‘cristalli orecchie’ perché la raccolta di cristalli di calcio nell’orecchio interno sono sloggiati dalla loro posizione normale durante questi episodi. Così, quando la testa viene spostata, questi cristalli spostare e questo porta allo spostamento anomalo di liquido, causando vertigini.

In Vertigo benigna, gli episodi di vertigini sono scatenate da inclinando la testa rapidamente, rotolando nel letto, movimento della testa improvviso o guardare in direzioni diverse, in movimenti improvvisi. In BPPV, vertigini dura solo per pochi secondi. Tipicamente, vertigini viene attivato solo quando vi è cambiamento di posizione. Mentre la vista può essere pregiudicato nel momento dell’attacco, altri sintomi come la nausea e svenimenti sono assenti.

Vertigine posizionale benigna non è in pericolo di vita in sé. Ecco perché si chiama ‘benigna’. Si chiama ‘parossistico’ perché gli episodi sono molto brevi e durano pochi secondi. Tuttavia, questi episodi sono un inconveniente importante e la sua presenza costante può rendere difficile per i pazienti di condurre una vita normale. Alcune persone soffrono di questo tipo di vertigine per molti anni.

La Manovra Epley è una delle tecniche più comuni per affrontare questo tipo di vertigine. L’obiettivo è quello di cambiare la posizione dei cristalli a zone in cui non causano vertigini. In genere, il paziente inizia in posizione seduta. Essi sono poi costretti a sdraiarsi con la testa appesa in una particolare direzione. Quindi, la testa è ruotata verso l’orecchio. Infine, il paziente torna alla posizione normale. In questo modo, i cristalli erranti vengono portati in una posizione in cui sono innocue. Questa manovra deve essere praticato e imparato sotto la guida di un professionista esperto.

La Manovra Epley è stato considerato un grande successo nel trattamento di VPPB. Trattamenti come questi possono essere combinati con l’assunzione di certe erbe per ridurre episodi di vertigini e svenimento.

Estratti di zenzero e lo zenzero sono stati noti per avere effetti benefici su coloro che soffrono i sintomi di vertigine. Alcuni componenti in aiuto lo zenzero nel regolare i messaggi ricevuti dal cervello e questo allevia la gravità della condizione. Questi sono trattamenti naturali per la condizione che può essere utile come alternativa oltre il contatore farmaci o prescritta.