Problemi di salute

Feed Rss


Il nuovo virus H1N1

 Il virus H1N1 è stato originariamente definito come influenza suina, perché quando è stato testato in un laboratorio, i tecnici hanno scoperto che molti dei suoi geni erano molto simili a quelle di un virus influenzale che i suini contratto e la diffusione. Tuttavia, ulteriori ricerche e test hanno rivelato che il nuovo virus non era lo stesso di quello che normalmente si trovano nei suini. Il virus che è apparso negli Stati Uniti nell’aprile del 2009 si sta diffondendo in tutto il mondo. Molti paesi hanno istituito unità di screening sanitari a loro punti di ingresso nel tentativo di evitare che eventuali vettori di entrare nel paese e circolante a volontà. Alcuni paesi hanno anche designato alcuni ospedali per le vittime.

H1N1 è un nuovo virus in modo che possa diffondersi rapidamente come nessuno ha l’immunità naturale e richiede diversi mesi per sviluppare un vaccino efficace. Questa influenza è molto contagiosa. Si sviluppa attraverso il contatto personale, attraverso tosse e starnuti, e attraverso venendo a contatto con una superficie contaminata, come una trottola, maniglia o telefono ricevitore contatore. Il virus può sopravvivere su qualsiasi superficie ambientale tra due e otto ore. La persona tocca l’oggetto e poi tocca il loro volto così l’organismo trasferisce al viso della persona e trova la sua strada nel tratto respiratorio. Una persona è contagiosa da un giorno prima di ottenere l’influenza fino a cinque a sette giorni dopo.

I sintomi di H1N1 sono molto simili a quelli della comune influenza stagionale. La persona che ha un mal di gola, febbre, attacchi di tosse, congestione al naso e al torace, brividi, mal di testa e un corpo complessivo dolorante con fatica. Alcune persone hanno anche avuto diarrea e nausea. Le autorità sanitarie hanno suggerito che le persone che vivono in aree in cui l’H1N1 è penetrato dovrebbero contattare il proprio medico o il rapporto in un ospedale designato se hanno questi sintomi.

Misure preventive per l’H1N1 sono molto simili a quelli per l’influenza stagionale. La gente ha bisogno di limitare il contatto con altre persone, evitando le folle e le aree affollate come centri commerciali. Se devono andare in queste zone, essi devono indossare maschere per il viso. La maschera li protegge dalle gocce contaminate rilasciate nell’aria quando gli altri tossisce o starnutisce. Lavaggio delle mani frequente è anche sollecitato. Le statistiche mostrano che solo un terzo della popolazione si lava accuratamente le mani dopo aver usato la toilette. Le autorità sanitarie consigliano di lavarsi le mani con sapone e acqua calda da otto a dieci volte al giorno. Se questo non è possibile, dovrebbero portare con sé e utilizzare salviette igienizzate. La gente dovrebbe anche astenersi dal toccare i loro volti a meno che le loro mani sono pulite.

Farmaci antivirali sono disponibili per il trattamento. Questi sì che il virus non si riproduce nel vostro corpo, e portare a una guarigione più veloce. Contrariamente a quanto alcuni credono non si può contrarre l’H1N1 dal mangiare carne di maiale fino a quando la carne è cotta ad una temperatura interna di 160 gradi. Tuttavia, tutte le carni, non solo maiale devono essere cotti a questa temperatura. Il virus può anche essere ucciso vari germicidi chimici come candeggina, perossido di idrogeno, alcool, iodio e alcuni detergenti.