Problemi di salute

Feed Rss


Igiene personale – di salvaguardia o malsana ossessione?

 La fine di questa settimana segna l’anniversario di una conferenza che ha rivoluzionato le nostre vite. Questo indirizzo seminale, data da Louis Pasteur, il 19 febbraio 1878, era la teoria dei germi della malattia. Da quel momento in poi il mondo sapeva che la putrefazione e la malattia è stata causata, non dall’azione di gas velenosi o ‘miasmi’ come si pensava, ma attraverso l’opera di batteri microscopici. Questa scoperta ha segnato uno spartiacque nel settore sanitario, innescando una ricerca in costante crescita per creare ambienti di vita liberi germinali. Pasteur è più comunemente onorato oggi come l’inventore del processo di pastorizzazione, e il creatore del primo effettivo vaccino antirabbico, ma il suo contributo principale sta nella prevenzione della malattia post-operatoria e la mortalità. Ha insegnato ai medici di lavarsi le mani e sterilizzare le loro attrezzature prima di effettuare interventi chirurgici. Prima dei suoi medici rivelazione avrebbe indossato un camice bianco e pulito nelle loro camere di consulenza, mentre hanno esaminato i pazienti facoltosi. Quando il mantello ha un po ‘sudicio che l’avevano indossare mentre lezione ai propri studenti. Poi, prima che fosse riciclato, lo indossava quando stavano compiendo le operazioni, che era la disordinata lavoro che dovevano fare. Dopo Pasteur, che fino rimosso, indossavano maschere e indossato guanti sterili e tuta, una semplice precauzione sanitaria che continua a salvare innumerevoli vite umane ogni anno.

Ma anche le misure igieniche più saggi possono essere esagerato. In Inghilterra, la regina Elisabetta Tudor ho impostato i suoi sudditi l’esempio di fare il bagno una volta al mese ‘se ha bisogno o no.’ Ora, il bagno o la doccia tutti i giorni è diventata la regola piuttosto che l’eccezione. Pulizia è diventata una ossessione culturale. Una volta ritenuto secondo solo alla pietà, è ora spostata in pole position. Ogni giorno siamo bombardati di pubblicità di prodotti che sono garantiti ‘per uccidere tutti i germi conosciuti.’ Questa è un’affermazione sorprendente, perché non si pensa di essere un miliardo di diverse specie batteriche, alcune delle quali sono vitali per la nostra salute. Recenti ricerche suggeriscono che è bene per i bambini di uscire all’aperto e ottenere fangoso, una teoria nota come ‘ipotesi dell’igiene.’

Il nostro sistema immunitario si è evoluto nel corso di migliaia di anni per aiutarci a sopravvivere in un germe carico di mondo. Il lavoro svolto di recente presso la University of California mostra che la presenza di batteri sulla pelle favorisce la guarigione di ferite cutanee, da smorzando iperattive le risposte immunitarie. Ciò riduce la probabilità di malattie allergiche ed eruzioni eczematose, che sono rare nei paesi del terzo mondo, ma tendono a verificarsi con crescente frequenza in Occidente quando i bambini sono cresciuti in ambienti troppo sterili. Trattati con antibiotici, e incoraggiati a lavare la pelle con saponi antibiotici, questi ragazzi pulitissimi hanno meno possibilità di stimolare e rafforzare il loro sistema immunitario, che può aumentare il rischio di malattie croniche in età avanzata.

Un progetto di ricerca, svolta sotto la direzione del professor Tom McDade, presso la Northwestern University, Illinois, ha realizzato uno studio dettagliato delle cartelle cliniche di 1.534 bambini nati nelle Filippine, un paese con norme sanitarie relativamente povere. I risultati hanno rivelato che gli agenti patogeni più i giovani incontrano nella loro infanzia, meno probabile che erano quelli di sviluppare malattie infiammatorie croniche in età avanzata. Questo potrebbe significare meno rischi di soffrire il diabete, ictus e malattie cardiovascolari. Tom McDade ammette che sono necessarie ulteriori ricerche, ma si prevede di adottare un atteggiamento molto più rilassato con i suoi figli. ‘Se mio figlio di due anni alimentare gocce sul pavimento, ho appena lasciato prenderlo e mangiarlo.’

Troppo molte persone oggi sviluppare un feticcio malsana della pulizia. Alcuni addirittura sviluppare una fobia, conosciuta tecnicamente come verminophobia, che ostacola la loro vita e danneggia la loro salute. Questo è stato il tragico destino del magnate del cinema Howard Hughes, che ha terminato un autoimposta prigioniero in una camera singola in albergo, tanta paura di contaminazione che non avrebbe toccato nulla per paura di contrarre germi. Molto meglio adottare l’atteggiamento spensierato di contadini che credono: ‘. Devi mangiare un peck di terra prima di morire’ E questo è un sacco mucchio di germe carico di letame, per un bacio non è un pizzico, ma una misura volumetrica ufficiale che è sufficiente a riempire un secchio intero.