Problemi di salute

Feed Rss


Differenze tra gli emisferi cerebrali destro e sinistro

 Potreste aver sentito prima che ci sono due metà del cervello umano. La metà di sinistra è orientata verso fare le cose, l’elaborazione, organizzare e dare un senso al mondo. D’altra parte, la metà destra del cervello è focalizzata sulla semplicemente essere nel momento presente. L’emisfero sinistro del cervello controlla la metà destra del corpo, e viceversa. Ciò è dimostrato dal fatto che quando qualcuno ha una corsa nel cervello, l’altra metà del loro corpo è ciò che resta più colpiti. Molti di noi parlare di come la nostra testa ci sta dicendo di fare una cosa mentre il nostro cuore ci sta dicendo di fare qualcosa di diverso. Ciò che pensiamo e quello che sentiamo spesso in opposizione. Questo ha senso, come le nostre menti sono strumenti sofisticati, ciascuna metà mettere a fuoco cose diverse.

L’emisfero destro del nostro cervello è tutto qui e ora. Non ha una cura nel mondo. Il rovescio della medaglia, il nostro emisfero sinistro si occupa di dettagli, orari e prendere decisioni basate su ciò che ha imparato in passato. L’emisfero sinistro è bravo a classificare, a giudicare tutto come giusto o sbagliato e buono o cattivo. Abbiamo bisogno di entrambe le metà del nostro cervello a funzionare, ma si può dire che mezza persona si appoggia per favorire il loro modo di vivere e di agire. Per esempio, persone giuste cervelli tendono ad essere mancino, creativo, eternamente ottimista, avventurosa e sensibile alla comunicazione non verbale. Il sano di mente pensa fuori della scatola ed è sempre aperto a nuove possibilità.

Al contrario, la mente sinistra stabilisce norme e regolamenti, ed è più esitante a provare cose nuove. Si tratta di analisi, quindi spesso impantanato dal costo e la paura di ciò che il futuro può tenere. Si vive di una costante contemplazione e di pensare. Queste persone tendono a preoccuparsi più dei loro colleghi, ed è l’emisfero cerebrale sinistro che mantiene le funzioni del linguaggio e narrazione.

Possiamo imparare molto da studiare il cervello stesso. Il cervello percepisce proprio il quadro generale, mentre l’emisfero cerebrale sinistro è tutto all’essenziale. Indipendentemente da quale lato ciascuno di noi favorevoli, una volta che ci assumiamo la responsabilità consapevole di nutrire le nostre menti, possiamo scegliere di coltivare quali parti vogliamo crescere e coscientemente ignorare gli elementi della nostra mente e personalità che preferiscono vivere senza. Possiamo scegliere di momento in momento che vogliamo essere in questo mondo. Prestare attenzione a ciò che sta succedendo nel vostro cervello e vi sentirete più in controllo e più in pace con la tua vita e il modo in cui si vive.