Con esami e le cure Less is More

 C’è una ricerca sempre più venendo a conoscenza dei problemi con uso a lungo termine di farmaci comunemente usati. La pubblicazione American Medical Association, Archives of Internal Medicine ha messo in luce il rovescio della medaglia spesso unpublicized di test e trattamenti in una recente edizione.

In un editoriale dal titolo “Less is more: Come Health Care Less possono comportare una migliore salute” i riflettori è stata accesa come i test supplementari e trattamenti inutili, non solo non aiutano, ma può causare un danno significativo. Le fratture e le malattie diarroiche associata a inibitori protonica a lungo termine (pompa utilizzata per il bruciore di stomaco) sono stati uno dei casi evidenziati. Secondo la dottoressa Deborah Grady della University of California, San Francisco “Ci sembra che sia questo presupposto che l’assistenza sanitaria più si ottiene, meglio è”.

Si tratta di una questione estremamente importante. La rivista Archives avrà una regolare funzione “Less is More” guardando dove i trattamenti hanno ampliato al punto in cui danno supera beneficio. Medici e pazienti sono diventati condizionati a l’idea che se gli esami sono buoni, più sono meglio e che le pillole sono la risposta per quasi tutto. Eppure non vi è mai una cosa come un pranzo libero. Tutte le pillole hanno effetti collaterali. Questi possono essere giustificati quando i benefici superano i rischi e quando nessun altro trattamento è disponibile. Quando semplici cambiamenti nello stile di vita avrà lo stesso effetto anche se non può essere giustificata. La questione dei costi è una componente del tutto diversa di questo.

I test sono anche visti come meravigliosa a causa della loro capacità di trovare la malattia “inaspettato” grave come il cancro. I test sono fallibili e anche se molte persone passare attraverso ulteriori test e persino interventi chirurgici a causa di una ricerca in un test che può in realtà essere priva di senso, ma “una volta trovato deve essere agito”. Proiezioni di massa aggiungere a questo problema. Problemi con dosaggio del PSA ha portato l’inventore test per descrivere il test PSA per il cancro come come lanciare una moneta. I benefici dello screening mammografico sono stati significativamente sopravvalutati.

Quindi, ciò che spinge il test e l’agenda pop? Ci sono due principali fattori. Uno è contenzioso e l’uso della medicina difensiva. Ordinamento inutili esperimenti su 1000 persone non andranno da un medico citato in giudizio, indipendentemente dal costo e disagi, ma l’unica persona in cui si perde la diagnosi potrebbe citare in giudizio. L’altro è l’interesse commerciale e di libero passaggio.

Ovviamente l’industria farmaceutica ha un interesse legittimo a vendere i suoi prodotti ed è abile nel marketing. Si spinge anche un sacco di ricerca. Se uno studio è fatto ricerca di un utilizzo di un farmaco è una buona possibilità verrà trovato. Estensione del numero di persone classificate come trattamento necessitano (ad esempio riducendo i livelli di colesterolo bersaglio) incrementare le vendite.

Intere industrie sono spuntati alle spalle anche di screening. Coloro che sono coinvolti nel settore mammografia respingere ogni critica della mammografia, come un attacco alle donne, di solito. Un inutile intervento chirurgico sui seni non si vede nella stessa luce.

Non ha senso dire che c’è una risposta su tutta la linea netta. E qui sta il vero problema. Un formato per tutti i modelli non bene per tutti. I tentativi di schermare o trattare tutti allo stesso modo ha portato a questo problema. Oltre enfasi su linee guida e protocolli medici di arresto (e pazienti) in considerazione delle circostanze specifiche di ciascun caso. Bene significa campagne allarmistiche di convertire tutti i giorni le funzioni corporee in segni di pericolo di cancro che portano a una gara di escludere ciò che non c’era.

La risposta è quindi in realtà semplice. Focus su essere sani piuttosto che inserire il percorso a ostacoli di evitare la malattia. Abbiate fiducia nel proprio corpo e quello che ti sta dicendo. Sa più di maggior parte dei test. Chiedete al vostro medico circa il lato negativo delle prove e gli effetti collaterali dei farmaci. Prendere la non-farmaceutica prima opzione. Non comprare in campagne intimidatorie o disease mongering.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *