Problemi di salute

Feed Rss


Comprendere negligenza spaziale nei pazienti con ictus

 Comprendere negligenza spaziale nei pazienti con ictus è dannoso per identificare se un paziente è affetto da esso. Negligenza spaziale è una sindrome che si manifesta dopo l’ictus. Normalmente, la stessa paziente non è consapevole di averla, che lo rende una complicazione spesso sotto diagnosticata di ictus a meno che tali spesso visibili indicatori quali paralisi e disturbi del linguaggio.

Secondo gli esperti, l’effetto di avere negligenza spaziale a una paziente con ictus è più nuocere deficit rispetto ad altri comuni. Un paziente con ictus che non viene diagnosticato di avere negligenza spaziale, ma in realtà ha la sua riabilitazione troverà difficile e indipendenza funzionale impossibile, soprattutto perché c’è un vuoto in modo accurato vedere le cose come sono e rispondere ad essa di conseguenza.

I caregiver hanno un ruolo importante, quindi, di individuare se il loro paziente ha negligenza spaziale o no, dopo tutto sono loro per lo più con loro. Per comprendere appieno la negligenza spaziale richiede comprensione di ciò che accade realmente dal punto di vista del paziente con ictus.

L’emisfero destro del cervello possono essere danneggiati durante una corsa, che può portare il paziente sperimentare negligenza spaziale. Si noti che non tutti i pazienti il ??cui nell’emisfero destro del cervello è danneggiato durante la corsa soffrono di questa sindrome. La ricerca mostra che solo fino a due terzi del acuti dell’emisfero destro pazienti colpiti da ictus dimostrare questo fenomeno.

L’emisfero destro del cervello è responsabile della posizione dell’oggetto, la mappatura e la valutazione. Questo ci permette anche di vedere il lato sinistro di ciò che è davanti a noi. Così, quando una persona subisce un colpo e questo emisfero del cervello viene danneggiato, la persona tenderà a vedere di che cosa è realmente davanti a lui e quindi correlare in modo simile.

Quindi, si tratta di incapacità di un paziente con ictus di riferire, rispondere, o orientare agli stimoli. I seguenti sintomi sono buoni a cui fare attenzione:

 la consapevolezza disordinato di eventi che si verificano nella parte trascurato.

 difficoltà a mantenere mappa interna riguardanti l’ambiente, gli oggetti, parti del corpo, ecc

 difficoltà a prendere le appropriate espressioni facciali o intonazioni vocali per accompagnare le proprie emozioni o per rilevare che la persona davanti a loro

 turbare dirigere azioni in porzioni di spazio

 lento ad agire o nessuna reazione a tutti

 partecipare al lato sinistro del corpo solo

Pazienti colpiti da ictus con neglect spaziale generalmente hanno difficoltà a identificare in cui un elemento o un oggetto e / o hanno difficoltà a mirare a qualcosa.

Adattamento Prism è il trattamento più promettente per la finora, in cui il posizionamento orizzontale verso destra del campo visivo dei pazienti sono indotti. Ma questo richiede ancora ulteriori ricerche. Anche se ci sono pazienti colpiti da ictus guarite da questo, l’esperienza ha dimostrato che restano gravemente disabili a causa della loro corsa.

I caregiver hanno un ruolo importante nella comprensione negligenza spaziale per la facilità nell’individuare la sua esistenza nel paziente con ictus. In questo modo, il programma di riabilitazione del paziente verrà formulato di conseguenza per garantire più elevati tassi di recupero nel lungo periodo.