Problemi di salute

Feed Rss


Come identificare uno Stroke – 4 Cose da controllare

 Come si può sapere se qualcuno ha avuto un ictus? Può essere molto difficile dire solo guardando a loro se non si sa cosa cercare, perché molte volte possono sembrare di aver appena avuto un capogiro o scattato e caduto e subito dopo sembrano più che bene.

5 anni fa mia moglie ed io proprietario di un piccolo apparecchio e negozio vuoto, un giorno uno dei nostri clienti abituali è venuto per fare affari e chiacchiere un po ‘. Mentre stava uscendo si voltò a dire una cosa, e senza alcun preavviso di sorta cadde subito indietro e ha colpito la testa sul pavimento come se si fosse semplicemente svenuta.

Mia moglie ha chiamato immediatamente un’ambulanza, mentre ho insistito che il cliente restare fino a quando i paramedici arrivati.

Anche se al momento il nostro cliente sentivo bene e voleva alzarsi e andare a casa, ed era un po ‘sconvolto dal fatto che avevamo chiamato l’ambulanza, è arrivata in pochi giorni dopo per ringraziarci per quello che aveva fatto.

Come si è scoperto, per il momento i paramedici arrivati ??in ospedale avevano accertato che aveva subito un ictus, e perché ha ricevuto cure mediche così in fretta, non c’erano effetti duraturi.

Anche se alcune vittime di ictus non muoiono, finiscono in un impotente, condizione senza speranza, invece.

  COME RICONOSCERE UN COLPO

Qui ci sono quattro modi in cui un passante in grado di riconoscere un ictus:

1.) Vedere se la persona è in grado di sorridere.

2.) Chiedere loro di dire una semplice frase come (E ‘una bella giornata oggi.)

3.) Chiedete alla persona di ‘restare’ fuori la lingua .. Se la linguetta è ‘storta’, se va da una parte o l’altra, che è anche un’indicazione di un ictus.

4.) Vedere se sono in grado di alzare entrambe le braccia al tempo stesso.

Se sembrano avere difficoltà con uno o tutti questi compiti, richiesta di assistenza medica di emergenza immediatamente.

I medici dicono che se può tendere ad una vittima ictus entro 3 ore c’è una buona probabilità che può completamente invertire gli effetti di un ictus. Dicono che la chiave sta diventando una corsa riconosciuta, diagnosticata e quindi ottenere l’attenzione medica paziente il più presto possibile.