Problemi di salute

Feed Rss


Come affrontare un infortunio Mentre ancora voler mantenere attivo

 Lesioni sportive può accadere anche agli atleti più avanzati. Tali lesioni variano in gravità da quelli che hanno bisogno di un intervento chirurgico per quelli che possono richiedono semplicemente una pausa dalla routine di allenamenti e attività. In entrambi i casi, come si può far fronte a un infortunio, pur volendo mantenere attiva?

Lesioni può davvero essere un ostacolo per rimanere attivo. Essi possono limitare fortemente quello che siete in grado di fare. Tuttavia, la maggior parte dei medici e fisioterapisti incoraggiare certi esercizi, anche con un infortunio. Esercizi promuovere la guarigione, così come la forza muscolare, la stabilità, e flessibilità.

La natura e la posizione del tuo infortunio determinerà quali esercizi si può e non può eseguire. Con la consulenza e la direzione del medico e / o fisioterapista, si dovrebbe essere in grado di determinare quali attività sono più adatte alla vostra situazione e quali si dovrebbe evitare. Se una parte del tuo corpo è completamente immobilizzato, c’è ancora, probabilmente una sorta di esercizio che potete fare per mantenere un ragionevole livello di fitness.

 Esercizi di base

Esercizi di base sono essenziali in qualsiasi programma di riabilitazione a seguito di un infortunio sportivo, e sono una gradita aggiunta al condizionamento e di programmi di prevenzione. Un nucleo forte e stabile contribuirà a migliorare le prestazioni nella prevenzione e trattamento delle lesioni.

La cosa grandiosa di esercizi di base è che alcuni possono essere eseguiti in qualsiasi momento, ovunque, all’insaputa degli altri. Semplice, contrazioni isometriche (serraggio e rilassante) del basso addome può davvero aiutare il tono e rafforzare il nucleo senza troppo sforzo.

La crisi addominale è un altro esercizio nucleo grande, se fatto correttamente. (Ci sono diverse varianti sulla crisi. I migliori saranno indirizzare in modo efficace inferiore abs, i fianchi, e la parte bassa della schiena.) Pushups può anche rafforzare i muscoli del core.

Se siete in grado di eseguire altri esercizi a causa di un infortunio sportivo, si dovrebbe almeno cercare di mantenere un nucleo forte. Costruire forza addominale è essenziale per lo sviluppo e la stabilità dell’equilibrio durante il resto del corpo. Un nucleo forte ti aiuta a ottenere più potenza dalle tue braccia e le gambe. Anche se il pregiudizio è incapace uno dei tuoi arti, è indispensabile lavorare per avere forti muscoli addominali.

 Impegnarsi in allenamento cardiovascolare Quando riprendendo da un infortunio

Come si recuperare dal suo infortunio, può diventare necessario prendere una lunga pausa dalla routine di esercizio determinati a proteggere la parte lesa del corpo. In situazioni come questa, sostituire gli esercizi che possono essere eseguite per coloro che si erano abituati ad eseguire prima di farsi male. Secondo gli studi di fitness, è possibile mantenere l’attuale livello di cardio fitness, esercitando al 70 per cento del massimo consumo di ossigeno (VO2 max) non più di una volta alla settimana.

Se si soffre di un infortunio al ginocchio, caviglia, o una gamba, l’esecuzione ad alto impatto allenamenti sono generalmente scoraggiato. Secondo l’Istituto di stretching, The, Stretching & Sports Injury report nuoto, canottaggio, o andare in bicicletta possono essere buone alternative ai camminando o correndo. Atleti infortunati che si trovano in notevole dolore spesso che gli esercizi di nuoto o di acque profonde funzionano meglio. Nuoto, canottaggio, ciclismo e tutti forniscono decente cardio workouts meno il forte impatto creato su superfici dure.

Gli addestratori ellittici anche fornire una buona cardio-training, eliminando l’impatto per le gambe, fianchi, e le articolazioni. Molti atleti infortunati hanno scoperto che potevano comodamente esercitare su un addestratore ellittico durante i loro periodi di recupero. Come risultato, sono riusciti a mantenere i loro livelli di fitness, senza aggravare le lesioni.

Perché ellittiche fornire eccellenti a basso impatto, in carico, l’esercizio cardio, sono diventati mezzi piuttosto popolari di formazione in casa e nelle palestre. Tra gli individui sani, la macchina ellittica può effettivamente aiutare a prevenire infortuni sportivi alla parte inferiore del corpo.

 Esercizi di stretching

Esercizi di stretching fatto prima vigorosa allenamenti possono scaldare i muscoli, migliorare la gamma uno di movimento, e preparare il corpo a funzionare in modo ottimale. Gentle esercizi di stretching dopo l’allenamento fatto può prevenire il dolore muscolare. Anche con un infortunio che ti impedisce di fare allenamenti vigorosa, impegnati in esercizi di stretching di routine può aiutare a tenervi agile e tonica. Basta essere sicuri di non tirare troppo fino al punto di provare dolore!

 Training Esercizi

Post-infortunio esercizi di allenamento della forza deve essere effettuata con cautela e sotto la guida di un medico, fisioterapista, o personal trainer. Se si tenta di impegnarsi in allenamento della forza troppo presto dopo l’infortunio, o se fare gli esercizi in modo improprio, si rischia di ri-ferirsi.

Quando il danno riguarda un arto, occorre prestare attenzione alla formazione di ogni arto singolarmente. In caso contrario, l’arto più forte compensa il più debole, leso … contribuendo allo squilibrio continua forza che è stato causato da infortunio.

Secondo James Wilson, creatore del sistema di formazione Forza MTB, è necessario seguire la “Regola Debole Side”, quando la riabilitazione da un infortunio. “Dal momento che la parte lesa è di solito più debole, è importante che non si inconsapevolmente continuano a rafforzare lo squilibrio di forza. Per assicurarsi di non cadere in questa trappola, fare la tua parte più debole in primo luogo per farlo dettare il carico e ripetizioni per la parte più forte “.

 Prendere tempo per guarire

Non importa quanto possa essere frustrante far fronte a un infortunio, mentre vuole essere attivo, ricordate che ci vuole tempo per guarire. Non cercare di eseguire esercizi che possono prolungare il processo di guarigione o portare a re-infortunio. Evitare di fare più di quanto si può tranquillamente fare. Soprattutto, tener conto del consiglio del vostro medico!