Problemi di salute

Feed Rss


Che cosa è un 3rd Degree Burn e come viene trattata?

 Questo articolo descrive la natura di una ustione di 3 ° grado e il tipo di trattamento che essa ha bisogno per prevenire le complicanze e accelerare il processo di guarigione. Questo è il tipo più profondo di bruciare perché interessa tutti i tre strati di pelle, che sono l’epidermide, il derma e lo strato di grasso. Così, i nervi della pelle, i follicoli piliferi e delle ghiandole sudoripare sono spesso troppo danneggiati. Tuttavia, occorre notare che il medico determina la gravità delle ustioni non solo dalla profondità, ma anche dalla dimensione della superficie del corpo che è stato colpito. Anche una ustione di primo grado può essere considerato grave se copre un’area sostanziale del corpo. Nel frattempo, se l’ustione di 3 ° grado colpisce più di uno per cento della superficie corporea, di solito è classificato come grave.

Un paziente che ha una bruciatura terzo grado a volte può non essere a conoscenza della gravità della sua condizione, perché di solito non c’è dolore, a meno che le aree circostanti sono stati colpiti da ustioni di 1 ° grado o di 2 ° grado. Tuttavia, questa è una condizione pericolosa perché anche bruciano aree che sono più piccole due per cento della superficie del corpo può costituire un moderato a grave ustione. Questo può portare a gravi complicazioni. In ustioni minori, il danno è superficiale. Una cicatrice ustione può o non può apparire dopo la ferita è guarita. E anche se emerge una cicatrice, si può anche non essere in grado di distinguere una ruga dalla cicatrice. Naturalmente, nelle ustioni di terzo grado, le cicatrici da ustioni sono molto più gravi e possono richiedere un intervento chirurgico.

Complicazioni comuni di un terzo grado bruciare a causa di danni ai tessuti e perdita di liquido sono disidratazione, squilibri chimici, shock, infezioni, danni al tessuto muscolare che può causare il rilascio di mioglobina troppo nel sangue che può colpire i reni e lo sviluppo di escare che possono bloccare l’afflusso di sangue dei tessuti sani. La disidratazione è una condizione pericolosa perché se non viene curata, può portare a shock, che è la condizione in cui la pressione sanguigna è scesa troppo bassa per sostenere la vita.

Trattamento di primo soccorso per ustioni di 3 ° grado è composto di sommergere la zona colpita in acqua corrente fredda. Acqua ghiacciata o ghiaccio non deve essere applicato in quanto questi possono causare ulteriori danni ai tessuti e possono anche causare alla vittima di andare in shock. I piedi, le gambe e le mani deve essere posizionato più in alto rispetto al cuore come un modo per minimizzare la possibilità di shock. L’ospedalizzazione è necessaria per la cura ottimale, specialmente nei centri ustionati che hanno personale medico che sono ben addestrati nel trattamento delle ustioni. Se il paziente è andato in shock, l’ossigeno viene di solito fornito tramite maschera facciale. Grandi quantità di fluidi IV sono spesso forniti a contrastare la densità di mioglobine nel sangue che sono state prodotte dalla distruzione di tessuto muscolare. Fluidi IV sono anche di vitale importanza per prevenire la disidratazione e shock.