Problemi di salute

Feed Rss


Benefici per la salute dei probiotici

 I nostri corpi sono a casa per un sacco di microrganismi, in particolare le parti del corpo come la bocca, la pelle e dell’apparato digerente. Queste parti sono esposti a fattori esterni. Questi microrganismi sono chiamati microbi commensali e sono ampiamente interdipendenti con la popolazione umana.

Il maggior numero di organismi commensali si possono trovare nel nostro tratto gastrointestinale. Il nostro tratto gastrointestinale si estende oltre 350 metri quadrati che lo rende la superficie secondo più grande nel corpo umano. Il tratto GI è ricco di flora. Più di 500 specie di batteri vivono qui. Alcuni di questi batteri sono buone per noi, ci protegge dai batteri cattivi e aiutando nel processo di digestione.

Ci sono stati studi condotti su animali germ-free, che hanno concluso che la colonizzazione microbica è importante per il corpo umano. Ma a volte questi microbi possono creare un rapporto patogeno con l’ospite umano che hanno la tendenza a portare a una malattia mortale.

Ci sono metaboliti microbici che possono mutare e diventare cancerogene. Essi conducono al cancro soprattutto quando gli esseri umani sono fortemente esposti a loro. Ecco perché è importante per noi capire come i microbi colonizzatori ci riguardano e come possiamo usarli per combattere gli effetti negativi di microbi dannosi commensali.

I probiotici sono noti per avere un buon effetto sulla nostra salute, specialmente se si tiene nelle giuste quantità. In breve, i probiotici sono ciò che alimenta i batteri buoni. Vanno bene di includere nella nostra dieta perché probiotici aiuterà i batteri buoni di moltiplicarsi e sopravvivere ai rigori introdotte dal processo di digestione.

I probiotici aiutano il nostro corpo a combattere i batteri enzimi che permettono la crescita di agenti cancerogeni nei nostri due punti. Oltre a questo, i probiotici anche migliorare il nostro sistema immunitario.

I probiotici sono meglio di una terapia, perché a basso costo e non portare alla resistenza agli antibiotici che possono diminuire la loro efficacia nel tempo.

Oltre a probiotici, c’è anche qualcosa chiamato prebiotici. Questi sono ingredienti che il corpo non è in grado di digerire, ma sono un bene per noi perché permettono ai batteri buoni nel nostro colon di crescere e di moltiplicarsi. E ‘bene integrare prebiotici in quanto aiutano i batteri buoni per vivere più a lungo.

I prebiotici sono meglio di probiotici in termini di intolleranza al lattosio stagionatura. Ma entrambi sono bravi a prevenire i problemi del colon. I prebiotici sono buone anche per migliorare l’assorbimento delle sostanze nutritive, aumentando l’assunzione di fibre, migliorare il sistema immunitario, e abbattendo i livelli di colesterolo. Alcuni ceppi di prebiotici sono usati per curare la stitichezza così come encefalopatia epatica. Essi sono anche benefici per le persone affette da malattia infiammatoria intestinale.

Per concludere questo articolo, possiamo dire che i probiotici e prebiotici sono un ottimo modo per aumentare la nostra salute a causa dei microrganismi presenti in esse. Entrambi i probiotici e prebiotici stanno iniziando a ottenere il riconoscimento per i loro effetti positivi. Le persone sono ora più interessati a trovare medicine alternative che sono più naturali. Oltre a questo, stanno cominciando a rendersi conto che una dieta povera di fibre è il motivo principale per problemi di salute come l’obesità e malattie cardiache. Probiotici e prebiotici possono essere integrate da ulteriore assunzione di cibi fermentati come yogurt e altri integratori in polvere, capsule o compresse.