Problemi di salute

Feed Rss


An Introduction to Balloon valvotomia Per il trattamento di stenosi mitralica

 Viaggia attraverso il sangue del tuo cuore quattro camere, prima di essere riciclata in tutto il corpo. Arriva in atrio destro (camera alta) dal cavae inferiore e superiore vena. Si muove dal atrio destro nel ventricolo destro (camera inferiore) attraverso la valvola tricuspide. Da lì, il sangue passa attraverso la valvola polmonare nelle vostre arterie polmonari, prima di essere spedito al tuo atrio sinistro. La valvola tra il atrio sinistro e ventricolo è chiamata la valvola mitrale (MV).

Se la MV diventa stenotico, il flusso di sangue dal tuo atrio sinistro nel tuo ventricolo sinistro sarà rallentato. Risolvere il problema di solito richiede una qualche forma di riparazione della valvola mitrale.

In questo articolo, faremo spiegare la natura della stenosi mitralica (MS), compresi i sintomi che tipicamente accompagnano la condizione. Provvederemo quindi descrivere una procedura non chirurgica chiamata valvotomia palloncino che può essere utilizzato per curare la stenosi.

Stenosi mitralica definito

Le valvole che separano le quattro camere del cuore hanno volantini. Questi volantini aprire e chiudere per consentire al sangue di fluire attraverso di loro. Stenosi è una condizione in cui l’apertura creata dagli opuscoli è troppo stretto. Si è limitato. L’apertura ristretta limita la quantità di sangue che può fluire attraverso.

I sintomi più comuni della SM comprendono affaticamento, vertigini e difficoltà a respirare profondamente. Ciò è dovuto al sangue di intrappolamento all’interno dell’atrio sinistro, creando un riflusso nei polmoni. Nel frattempo, meno sangue è a disposizione per circolare in tutto il corpo. In casi gravi di sclerosi multipla, si potrebbe verificare palpitazioni o aritmia.

Descrizione generale della valvotomia con palloncino

Se la riparazione della valvola mitrale non è un’opzione, un medico può eseguire valvotomia palloncino. Questo viene fatto attraverso il cateterismo. Il medico inserisce un catetere in una vena vicino al vostro inguine. Il catetere viene quindi guidato verso il cuore e nell’atrio destro. Un foro si crea tra il atrio destro e sinistro attraverso la quale è avvitato il catetere.

Il dispositivo è dotato di un palloncino sulla sua punta. Il medico si posiziona il palloncino all’interno della valvola mitrale stenotica, e gonfiare in modo da ampliare l’apertura. Una volta che l’apertura tra i volantini è stato sufficientemente allargato, il palloncino è sgonfiato e il catetere viene rimosso. L’intera procedura richiede generalmente meno di un’ora.

Il recupero postoperatorio

Poiché la procedura è minimamente invasiva, il recupero post-operatorio dura solo alcune ore (a differenza di giorni per la riparazione chirurgica della valvola mitrale). La maggior parte dei medici consiglia di rimanere in ospedale durante la notte in modo da poter osservare il recupero e rispondere ai problemi.

I medici di solito preferiscono ordinare un ecocardiogramma il giorno dopo la procedura. Che permette loro di studiare la valvola mitrale e rendere certa la valvotomia con palloncino è stato efficace. Quando il medico è convinto che il flusso di sangue tra l’atrio sinistro e ventricolo sinistro è sufficiente, verrà dimesso dall’ospedale. Dovreste essere in grado di riprendere immediatamente le normali attività quotidiane a meno che il medico incarica altrimenti.